Attività scolastiche per bambini dai 3 ai 7 anni (Scuola dell’Infanzia e classi prima e seconda della Scuola Primaria)


.

Castello Mascherato


La maschera è la raffigurazione di un volto umano, divino, animalesco, eroico, terrificante o comico, impone le proprie caratteristiche trasformando esteriormente, ma anche interiormente chi le indossa. L’uso della maschera non riguarda solo il carnevale, il mondo infantile o le rappresentazioni teatrali, infatti il travestimento appare frequentemente sin dall’antichità e in ogni epoca e continente. Realizzare delle maschere può essere un piacevole gioco adatto ai bambini, perché li aiuta a trasformarsi, a “ far finta di essere … ”, e a sviluppare il carattere e la propria immagine del sé, proiettata verso gli altri compagni di giochi, ma anche verso gli adulti.

Partendo dalla visita del Salone delle Maschere, uno dei più suggestivi ambienti del Castello, il percorso porterà i bambini alla realizzazione, con varie tecniche di cartonaggio e materiale di riciclo, di maschere, ispirate alle immagini e figure della decorazione dello splendido soffitto a cassettoni, un laboratorio dove potranno manipolare, giocare e imparare, esprimendosi liberamente.

In alternativa si potrà costruire un divertente libro–gioco.

 

PROGRAMMA 

 

DURATA: 3 ORE CIRCA
COSTO: Euro 8,50 a bambino


.

Il Fantalibro (visita con animatore in costume)


L’attività prenderà inizio da una visita animata al castello per concludersi con un laboratorio per realizzare un libro-gioco tridimensionale, che si trasforma in uno splendido castello pop-up. La lettura di racconti selezionati aiuterà i bambini a conoscere la storia e i segreti che hanno animato le stanze del maniero, elementi utili per costruire un grande libro pop up, animato dai suoi protagonisti, con tecniche di cartonaggio e piegatura. da mettere nella biblioteca di classe

 

PROGRAMMA

 

DURATA: 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 8,50 a bambino


.

Ricicastellando!


Il fascino di un antica dimora: il castello…un percorso per comprenderne le origini, interpretando ogni elemento architettonico. Attraverso un laboratorio di costruzione, si insegnerà ai bambini a realizzarne uno, utilizzando materiale di riciclo. L’attività manuale sarà lo strumento per mezzo del quale impareranno a riconoscere gli elementi più semplici del Castello: il ponte levatoio, le torri, le merlature, gli ambienti della vita di corte…

Nel laboratorio verranno forniti una serie di moduli di cartone, forme componibili, che saranno utili ai bambini per costruire e proponendo loro una serie di combinazioni, saranno stimolati alla conoscenza della modulazione dello spazio e della combinazione delle forme, utile alla formazione razionale del pensiero.

 

PROGRAMMA

Incontro con l’animatore presso la sala delle Maschere del Castello, qui si ascolteranno storie che illustrano che cos’è un castello, com’era strutturato, in quali spazi dimoravano i signori, chi vi lavorava, dove si procuravano e conservavano i cibi, com’era la cucina e come si organizzavano le feste; poi i bambini saranno condotti nella sala didattica e guidati nel costruire un vero e proprio maniero medioevale e gli ambienti più importanti dove si svolgeva la vita di corte, usando i materiali più svariati e soprattutto … tanta fantasia! (si consiglia la scelta di questa attività come seguito a “Castello Mascherato” o “Fantalibro”)

 

DURATA : 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 7,50 a bambino

.

Cavalieri e Principesse a Corte (visita con animatore in costume)


Visita didattica a quella che fu dimora di nobili, valorosi cavalieri e meravigliose principesse, per imparare a conoscere i protagonisti e le gerarchie di un’epoca incantata. Una visita ritagliata a misura di bambino per farlo sentire protagonista di un mondo lontano. Grazie al laboratorio di costruzione i bambini realizzeranno spade, cavalli galoppanti e corone…con i materiali più diversi, per potersi presentare a castello nelle vesti di un prode cavaliere e di una meravigliosa principessa.

 

PROGRAMMA

 

DURATA: : 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 8,50 a bambino

.

A ciascuno il suo…stemma!


L’araldica, gli stemmi ed i blasoni, un mondo sconosciuto, quanto affascinante: un’attività per comprendere le diverse simbologie legate all’immaginario medievale e usate per definire simbolicamente i titoli e le caratteristiche delle famiglie.

L'araldica si è sviluppata come un sistema di identificazione non solo delle persone, ma anche delle linee di discendenza, il che la rende un sistema unico nel suo tempo. Partendo dallo stemma posto sulle pesanti armature dei cavalieri e sui loro cavalli, che da lontano dovevano essere riconosciuti per forma e colore proprio dal loro blasone, si comprenderà il collegamento esistente tra quest’ultimo, e perché no…. quello attuale di logo!

 

PROGRAMMA

DURATA: : 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 7,50 a bambino

.

Cosa bolle in pentola?


Il programma si propone di illustrare quali cibi era possibile trovare in passato sulle tavole imbandite, cosa si mangiava. I bambini impareranno a conoscere i vari alimenti, i metodi di preparazione, di conservazione e qualche segreto dei cuochi, le spezie, confrontandosi con alcune ricette dell'epoca. Conosceranno i segreti della tavola, imparando come essa venisse allestita in occasione delle feste e come fosse molto diversa durante i giorni ordinari. Attraverso l’attività di laboratorio i partecipanti realizzeranno un vero e proprio menù su un originale carta pergamena, sul quale potranno scrivere le proprie ricette e sigillarlo con la ceralacca, tutti insieme poi si cimenteranno nell’imbandire una tavola per una festa immaginaria che si terrà a castello.

 

PROGRAMMA

Incontro presso il Castello di Grinzane Cavour con l’animatore didattico. Ma cosa si mangiava nel passato? Pop-corn e Nutella? Noooo! Andiamo a scoprirlo dentro le sale del Museo!!!

Scendiamo in laboratorio e proviamo a scrivere un menù dei tempi passati…ma, attenzione, con che cosa si scriveva? Non certo con le biro..e cosa usiamo quindi? Venite e lo scopriremo insieme!

 

DURATA: : 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 8,50 a bambino

.

Decoratori in erba!


Il percorso avrà inizio con la visita della Sala delle maschere, che possiede uno dei più pregevoli soffitti a cassettoni del Piemonte, i bambini, come dei veri investigatori, andranno alla ricerca di dettagli decorativi, volti e fantastici segreti. Si parlerà della tecnica utilizzata per realizzare questa tipologia di decorazione, si tratterà il tema dei tre elementi: supporto ligneo, preparazione a stucco e colore, comprendendo come gli antichi arrivassero a questa tipologia di pittura decorativa. Ai bambini verrà proposta un’esercitazione divertente, per verificare le antiche metodologie proprie di questa arte; prepareranno a stucco una tavola di legno, levigheranno lo stucco, come usavano fare gli antichi, realizzeranno la sinopia (ovvero il disegno) di un elemento decorativo ritrovato nel salone delle maschere, con la tecnica dello spolvero, e impareranno a colorare usando le polveri cromatiche.

 

PROGRAMMA

 

DURATA: 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 8,50 a bambino

.

Artisti per un giorno!


Attraverso la visita didattica e interattiva delle sale del Castello, i ragazzi indagheranno le pitture a secco realizzate sui soffitti, con temi, colori e maniera di manifesto gusto cinquecentesco. Durante la visita e poi conseguentemente durante il laboratorio capiranno la differenza che intercorre tra una pittura ad affresco e una pittura a secco. Si tratterà il tema dei tre elementi:supporto, intonaco e colore e di come veniva realizzato in epoca medievale. Durante l’attività laboratoriale si sperimenterà come avveniva la preparazione del supporto, come veniva applicato un arriccio, provando a stendere un intonaco e realizzeranno la sinopia (ovvero il disegno) di una decorazione desunta dal Salone delle grottesche, e sperimenteranno le tecniche di preparazione dei pigmenti colorati.

 

PROGRAMMA:

Incontro presso il Castello di Grinzane Cavour con l’animatore didattico. Ma come dipingevano nel medioevo? Dove si acquistavano i colori? Come si producevano? Qual’era la tecnica di stesura di un intonaco? Andiamo a scoprirlo dentro le sale del Castello dove grandi artisti e mastri artigiani hanno contribuito a renderlo splendido.

A seguire si scenderà nella sala didattica per realizzare una vera pittura a secco seguendo i passi dei grandi maestri. Verrà poi proposta un’ esercitazione sulla tecnica per verificare le antiche metodologie proprie di questa arte.

 

DURATA: : 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 8,50 a bambino

.

Attività per ragazzi dai 12 ai 14 anni (Scuola Secondaria di Primo Grado)


.

Il Medioevo: così lontano ma ancor più vicino


Un’attività didattica e a seguire un laboratorio partendo dalla visita del Castello di Grinzane Cavour per avvicinare gli studenti alla conoscenza di un trascorso remoto, ma che ha dato un’impronta decisiva alla storia e alla cultura moderne.

 

PROGRAMMA

 

DURATA: 2 ORE CIRCA

COSTO Euro 6,00 a bambino

.

Architetto in erba


Il programma si propone di illustrare le principali tecniche architettoniche in uso nel Medioevo e lo studio di una muratura antica, utilizzando semplici strumenti di rilievo: metri, squadre, misura modanature, fili a piombo. Il laboratorio è rivolto agli alunni della scuola secondaria di primo grado che riprodurranno in scala alcuni elementi significativi di muratura e parti del castello, con la tecnica del rilievo, usando materiali plastici e malleabili, costruiranno poi il “filo a piombo” , detto anche piombino, strumento per determinare la direzione verticale rispetto ad un determinato punto, molto utilizzato sin dall’antichità.

 

PROGRAMMA

 

DURATA: 3 ORE CIRCA

COSTO Euro 8,50 ad alunno

.

Attività per ragazzi dai 14 anni in poi (Scuola Secondaria di Secondo Grado)


.

Brindiamo con il Conte Camillo Benso di Cavour


Visita didattica e laboratorio rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado per conoscere gli aspetti meno noti, ma altrettanto significativi delle straordinarie trasformazioni del Risorgimento, attraverso l’analisi delle innovazioni introdotte dal grande statista.

 

PROGRAMMA

 

COSTO: Euro 150,00 a classe (gruppi max 25 pax)

.

Attività per famiglie e adulti


.

Profumi, fragranze e odori…


Attraverso l’approccio cognitivo del patrimonio gastronomico di cui è depositario il territorio, ci si avvicinerà ai segreti di uno dei frutti più preziosi della nostra terra, tema centrale nel Museo delle Langhe, il Tartufo Bianco d’Alba, per arrivare a trasmettere la competenza ed il pensiero critico indispensabili nella scelta alimentare anche ai più giovani. Un percorso volto a sensibilizzare alla cultura della cucina sana ed equilibrata: mangiare bene, per vivere meglio, strutturato con laboratori di analisi sensoriale, rivisti in chiave ludica, in un divertente quanto utile gioco, alla scoperta delle forme, dei colori e dei profumi del Tuber Magnatum Pico e delle eccellenze della gastronomia piemontese!

 

PROGRAMMA

 

DURATA: 2 ORE CIRCA

COSTO: Euro 7,00 a pax

.